Che cosa è l’X-lam?

X-lam è un pannello multistrato creato da legno a strati incrociati ed è un’invenzione abbastanza recente nel campo delle costruzioni in legno che, in circa 20 anni, ha guadagnato una quota importante nel mercato internazionale.

Sembra incredibile per  l’Italia, ma ci sono molti edifici (alcuni molto alti) nel mondo che sono già stati costruiti e testimoniano che questo materiale è del futuro. Ti permettiamo di ammirarne alcuni in questo articolo. Fonte: theB1.com.

 

Il processo di fabbricazione dei pannelli CLT KLH® si svolge in nove fasi: selezione delle materie prime, assemblaggio del legname, taglio del legno, taglio del legno, applicazione dell’adesivo, assemblaggio dei pannelli, pressatura dell’assemblaggio, controllo di qualità e, infine, trasporto al cliente.

 L’incolaggio viene eseguito in un ambiente controllato con adesivi privi di formaldeide e la fase di legame viene completata comprimendo il “sandwich” utilizzando una pressa idraulica e un sistema a vuoto.

Le dimensioni massime dei pannelli CLT variano a seconda della domanda, compatibili con il trasporto, ma possono superare una lunghezza di 16 metri e possono raggiungere una larghezza di 3,5 metri in casi eccezionali.
 La struttura del pannello così ottenuta garantisce una notevole stabilità in tutte le direzioni, conferendo al prodotto una rigidità che lo rende adatto a strutture complesse come edifici multipiano, strutture commerciali, ecc.                                                                        

 Il legno è stato utilizzato fin dall’antichità come materiale da costruzione. Il più antico edificio in legno, il tempio di Hōryū-ji in Giappone, alto 37 m, costruito nel VII secolo e che si trova ancora oggi dopo 46 terremoti.

Call Now ButtonChiama adesso